Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: restauro karmann ghia agosto '63

  1. #1
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    23/06/2010
    Località
    Biella
    Messaggi
    2

    restauro karmann ghia agosto '63

    Buongiorno a tutti, sono il socio 898 possessore dal 1993 di una karmann ghia coupè che ho restaurato completamente. Vi racconto questa avventura durata un anno con circa 1000 ore di lavoro mio, oggi impiegherei molto meno di sicuro. La difficoltà maggiore, anche se avevo una certa dimestichezza con il fai da te, è stata quella di documentarmi e reperire i ricambi necessari. Allora internet era agli inizi, oggi sarebbe molto più semplice. Ad ogni modo, dopo aver detto a moglie e figlie le "ultime parole famose" : le darò solo una lucidata insieme a una piccola revisione meccanica mi sono ritrovato in una domenica di pioggia a smontare i pannelli, i sedili,i cofani, le porte....insomma nel giro di qualche sabato e qualche Domenica smontai completamente la carrozzeria, gli interni, la strumentazione e arrivai a separare la scocca dal telaio. In pratica ho ripulito cavo per cavo l'impianto elettrico che era stato verniciato dopo un probabile incidente, ripulito e ripristinato ogni dado o vite, sverniciato tutta la carrozzeria, rifatto le faesiti dei pannelli pulendo tutte le finiture in similpelle, fortunatamente in ottimo stato.Ho smontato e ripristinato orologio, tachimetro, maniglie delle porte e tutto quello che mi sembrava necessario. Ho verniciato tutte le parti che potevo fare da me come volante, piantone dello sterzo, lamierati del motore, ritagliato la moquette trovata in pezza a Torino e fatta bordare da un sellaio, montato anche l'imperiale e tutte le guarnizioni in gomma che mi furono fornite da Plank. Tutte le componenti cromate furono rifatte, ottimamente direi da uno specialista di Casale M.to. La verniciatura della carrozzeria fu affidata ad un amico carrozziere che eseguì anche alcune lattonature, lavoro perfetto ma si rifiutò di rifarla del colore originale costringendomii a preparare anche tutte le parti interne che non avevo previsto, però in fondo anche a me non piaceva granchè il grigio originale. Oggi, a distanza di quasi 28 anni è ancora molto bella, la adopero ogni volta che posso e spero di poterlo fare ancora per qualche anno...anzi, ho una gemella comprata nel 95 per un milione di lire, avrebbe dovuto garantirmi i pezzi di ricambio ma credo che, essendo in pensione da quest'anno ci metterò le mani. Un saluto e cari Auguri di Buone Feste e Buon Natale a tutti i soci. Lucio53
    Immagini Allegate Immagini Allegate

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •