Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Funzionamento carburatore 31 pict 3

  1. #1

    Funzionamento carburatore 31 pict 3

    Buongiorno a tutti! Sto cercando di mettere appunto il mio maggioline 1302 ma non riesco a trovare spiegazioni tecniche su come funzionano alcune parti del carburatore 31 pict 3. Mi spiego meglio, all’incirca so cosa fanno, ma non trovo spiegazioni “pratiche” del loro funzionamento all’interno del carburatore e quindi non mi è chiaro come fanno a fare determinate funzioni.
    Mi riferisco alle suguenti parti:

    RELE’ CARBURATORE
    SGOLFATORE

    Non sono molto preparato, lo ammetto, sto imparando sul campo!

    Grazie in anticipo a chiunque possa aiutarmi!

  2. #2
    Eh, caro amico, con molta calma e con molta pazienza, puoi farti una cultura qua
    Ultima modifica di Michele; 25/07/2019 alle 16:18

  3. #3
    Intanto ti ringrazio! Finora ho trovato solo documentazione in tedesco, per me è già un enorme passo avanti visto che l’unica parola che conosco è Volkswagen... ?

  4. #4
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,464
    cmq ... il relè ( se ce l'hai , è comunque presente in quasi tutti i carburatori per i 12V ) è quell'aggeggio a destra del carburatore dove gli arriva un filo elettrico dal + della bobina ..
    serve a tagliare istantaneamente il flusso della benzina una volta spenta l'auto .. se non funziona e resta chiuso la macchina al minimo si spegna inesorabilmente

    lo sgolfatore, se ce l'hai ( quesi tutti, solo i primissimi carburatori ne sono privi ) è quella membrana all'interno di quel coperchio triangolare sul fronte alto del carburatore,
    è unita meccanicamente al movimento della farfalla superiore, responsabile del funzionamento dell'aria automatica
    serve a stabilizzare la farfalla nel periodo di tempo di intervento dell'aria automatica, in presenza di una brusca accelerazione
    Se non ci fosse, in caso di accelerazione brusca appunto, la maggiore depressione causata dal motore, porterebbe la farfalla superiore a richiudersi, causando un temporaneo ingolfamento del motore

  5. #5
    Grazie per la risposta! Ora mi è molto chiaro! Faccio un’altra domanda dove la risposta finora è sempre stata “lascia fare a chi sa fare” (e hanno ragione ma sono trstardo...). Ho già smontato il carburatore e l’ho pulito alla perfezione e regolato, l’unica cosa non ho mai osato toccare le valvole a farfalla... esiste un metodo per verificare se sono regolate correttamente o per tararle al meglio?
    Grazie!

  6. #6
    Mi spiego meglio... ho notato che la farfalla dello starter è praticamente quasi aperta completamente, mentre se non erro dovrebbe essere quasi chiusa a seconda della temperatura esterna... esiste un modo per verificare la regolazione? A freddo infatti servono 2/3 tentativi per farlo partire, poi perfetto!

  7. #7
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,464
    la farfalla dello starter va regolata ...
    in primo luogo devi assicurartti che sia liber di ruotare liberamente ..
    poi A FREDDO deve essere quasi chiusa ... quasi .. perchè poi , dando la corrente alla spiralina a destra , la molla all'interno la aprirà poco a poco , disinnestando via via l'aria automatica ..
    come si regola ? ... si svitano leggermente le tre viti a destra che tengono il coperchio della spirale elettrica e si ruota in senso orario o antiorario il coperchietto in modo da aumentare ( senso antiorario ) o diminuire ( orario ) il tempo di apertura ..
    c'è anche un segno di riferimento sul range da tenere sul fronte del coperchietto e sul corpo del carburatore .. tanto per avere un'idea tra il minimo e il massimo tempo di intervento

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •