Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Restare a secco e come uscirne dopo...

  1. #1

    Restare a secco e come uscirne dopo...

    Buongiorno a tutti, è il mio primo post in questo forum e già vi ringrazio per l'aiuto che saprete darmi.
    Una settimana fa sono rimasto senza benzina con un mexico 1200L dell'85, ho fatto benzina ma da allora, fatica tantissimo a tenere il minimo, e strappa un po in accelerazione. Ai semafori si spegne sia a freddo che a caldo.
    Immagino sia dovuto a sporcizia causata dal restare a secco, come consigliate i di procedere?
    La seconda domanda è, sono rimasto a secco prima che la lancetta del pieno arrivasse a sfiorare l'inizio della riserva, va regolata o meglio sostituire l'indicatore/galleggiate?

    Grazie a tutti
    M.

  2. #2
    Ciao
    per la pulizia del carburatore dalla sporcizia lascio il giudizio ad altri che ne sanno più di me, mentre per l'indicatore di livello se funziona non occorre cambiarlo, io quando ho cambiato l'assetto e quindi l'auto è più inclinata in avanti, l'ho regolato semplcemente estraendo il galleggiante e piegando a mano in su o in giù la bacchetta di ferro, da serbatoio a secco metti almeno 5-10 litri e fai in modo che segni riserva, che sia preciso a indicare il pieno invece non importa.

  3. #3
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,456
    La prima cosa da controllare è se hai un filtro nella linea della benzina che si sia intasato ..
    il filtro può essere sotto il serbatoio, tra il cambio e il motore ( dietro la ruota post sinistra ) oppure nel vano motore
    ( dove ti consiglio di toglierlo )
    Se c'è , cambialo comunque perchè anche se sembra bello potrebbe essere intasato ...

    per il carburatore :

    se hai un minimo di manualità con un kit di revisione che vendono dai ricambisti il carburatore te lo puoi pulire da solo ...
    smonti tutto ... fai tante foto ... ti segni quanti giri sono svitate le viti di regolazione per poi rimetterle nel punto giusto .

    usa del diluente nitro per la pulizia dopo aver tolto tutte le guarnizioni in gomma e le varie plastiche ... e non metterlo sulla spiralina elettrica dell'aria automatica

    soffia bene dentro tutti i condotti con un compressore ...
    smonti i getti e li soffi bene ( sono loro in pratica che danno i problemi se sporchi )

    e accertati che il beccuccio della pompetta di ripresa sia inserito bene e non si muova ...
    in caso contrario va tolto e reinserito bene usando del frenafiletti

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •