Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: molla spinterogeno

  1. #1

    molla spinterogeno

    salve alla base del spinterogeno cè una molla ataccata all'incastro che va sul motore(non quella che cè dentro il motore),la base grazie a questa molla deve muoversi ?,a cosa serve grazie

  2. #2
    la molla intorno al cerchietto che fa da trascinamento fa anche da sicurezza al perno orizzontale. il tutto crea uan leggera prossibilita' di oscillazione che permette la centratura del trascinamento

  3. #3
    ho comprato uno spinterogeno nuovo con accensione elettronica e tenendo ferma la testa del piede dove ce la molla forzando un po il rotore si muove è elastico mentre in quello vecchio non si muove nulla come se fosse bloccato che ne pensi? un altra cosa con uno spinterogeno con accensione elettronica si puo usare la lampadina per mettere in fase l'accensione?
    ho provato ma mi sembra che resti sempre accesa,forse perchè il punto in cui si apre per far scoccare la scintilla è molto piu preciso e breve delle puntine,poi cè unaltra cosa che non mi convince aspirando con la bocca sul depressore l'alberino ataccato alla menbrana sembra molto piu duro di quello vecchio quanto dovrebbe muoversi il piatto dell'accensione quando si acelera?

  4. #4
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,446
    Se il pezzo nello spinterogeno vecchio non si muove vuol dire che è bloccato da ossido/sporco ..
    come ti ha detto Peppe , deve muoversi per una questione di centraggio durante la rotazione con l'ingranaggio sotto

    con l'accensione elettronica non puoi usare la lampadina ... devi comprarti una stroboscopica se vuoi metterlo in fase correttamente

    il depressore è più duro perchè non è originale ... e non è ( probabilmente ) compatibile
    puoi fare una prova ... monta lo spinterogeno originale, e invece di collegare il tubetto , dal carburatore lo porti allo spinterogeno nuovo ..

    in fare di accelerazione il polmoncino di quello nuovo dovrebbe comunque muoversi , se non lo fa vuol dire che è troppo duro ..

    Se non succede ... o te lo tieni così ... o cambi la molla di ritorno, o cambi il polmoncino tra i due spinterogeni , ammesso siano compatibili ...
    e che siano uguali di forma e dimensione

  5. #5
    per il depressore ho parlato con la ditta che mi ha venduto lo spinterogeno e mi anno detto di avermi spedito un nuovo depressore perche pensano sia difettoso,la pistola lo gia comprata ma il mio problema è che non vorrei fare danni,per mettere in moto il motore è sufficiente mettere la puleggia con il segno sulla giuntura del carter e il rotore del spinterogeno in corrispondenza del primo cilindro?

  6. #6
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,446
    circa ...
    meglio se sei in due ...
    dalla posizione che descrivi mentre uno fa girare il motorino di avviamento , l'altro dietro ruota leggermente lo spinterogeno da una parte o dall'altra in modo che la macchina si accenda ... una volta stabilizzata si una la stroboscopica per regolare la fase perfettamente ... a motore caldo e con lo starter ormai disinserito
    è buona cosa una volta fatto questo, fare due segni di riscontro su spinterogeno e su corpo motore im modo da ritrovare velocemente, sbagliando di poco, il punto di messa in fase anche senza pistola

  7. #7
    mi è arrivato il depressore nuovo,sapete dirmi quanti millimetri dovrebbe muoversi il piatto accensione per anticipare al massimo dei giri?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •