Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: anticipo motore 1600

  1. #1

    anticipo motore 1600

    Supponiamo di avere un 1600 doppia spirazione che a suo tempo è stato cambiato con uno di rotazione, supponiamo anche che il babbeo che ha compiuto il miracolo non abbia punzonato la sigla del motore (AB,AD,B etc...). Mettiamo anche che la puleggia ha una sola tacca per l'anticipo. Bene fatte tutte le premesse, come kz riconoscere di chi si tratta per sapere se va messo a 7,5 btdc o a 0° oppure a 5 btdc ?? Devo aggiungere che ho sempre girato mettendolo a 7-8 btdc, ma sarà corretto ?

  2. #2
    qui per risolvere ci vuole l'orecchi di un esperto, partendo da 0 gradi, si aumenta bisogna essere capaci di sentire come reagisce il motore, arrivando al punto in cui l'anticipo e' troppo, e fissandolo poco prima. Attenzione che e' un operazione delicata, e se si esagera con l'anticipo il rischio di danni al motore e' elevato .

  3. #3
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,363
    L'anticipo è legato allo spinterogeno ( e al segnale del carburatore) non dipende dal tipo di motore
    sono quasi tutti a 7.5 ... poi si va un po' ad orecchio se non si conoscono le specifiche dello spinterogeno ...

  4. #4
    Il problema non è di quanto deve essere l'anticipo (che normalmente è 7,5), ma l'unica tacca che ho sulla puleggia corrisponde al punto morto oppure tiene già conto dei 7,5. Ho trovato di tutto, ci saranno almeno 10 diverse configurazioni. Ficcando il bastoncino nel buco della candela non è così banale capire se sei al punto morto oppure ti manca qualche grado.

  5. #5
    Maggiolinista esagerato L'avatar di Turi
    Data Registrazione
    23/05/2005
    Località
    Padova
    Messaggi
    5,363
    Le pulegge vw sono marcate da una tacca tonda poco profonda sul lato esterno della puleggia che corrisponde al punto 0
    e con una tacca sul lato interno ( a destra dello 0 ) che corrisponde all'anticipo da dare

    se ti manca una delle due e non sei sicuro del tuo PMS x trovarlo usando la misurazione dell'alzata del pistone devi adoperare un comparatore inserito nel foro candela altrimenti non riesci a vedere con precisione quando il pistone sta per tornare giù...

    oppure c'è un altro metodo ma devi costruirti un attrezzo con una candela bucata e una vite all'interno ..

    devi svuotare una candela dalla parte centrale e inserirci all'interno in modo stabile una vite filettata di una lunghezza tale da non permettere al pistone di terminare la sua corsa al pms
    ( misuri alla buona la distanza tra foro candela sulla testa e cilelo del pistone e la lasci di mezzo cm più lunga ...

    trovi con il bastoncino nella candela dove sta circa il pms e torni indietro di mezzo giro di puleggia

    avviti l'attrezzo prima creato e giri LENTAMENTE la puleggia in senso orario in modo da far toccare la punta della vite dell'attrezzo al cielo del pistone ( delicatamente mi raccomando )
    sulla puleggia segni il punto raggiunto corrispondente alla mezzeria dei carter

    successivamente ruoti la puleggia in senso opposto, di ( quasi ) un giro completo fino a che il cielo del pistone non toccherà di nuovo la vite dell'attrezzo ( sempre molto delicatamente )

    segni il punto nuovo che hai trovato e togli l'attrezzo ( che non te lo dimentichi )

    ecco, il PMS sta alla metà esatta tra i due segni che hai ricavato con tutta sta operazione ... li fai una tacca e sei a posto
    Ultima modifica di Turi; 03/11/2018 alle 13:17

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Turi Visualizza Messaggio
    Le pulegge vw sono marcate da una tacca tonda poco profonda sul lato esterno della puleggia che corrisponde al punto 0
    e con una tacca sul lato interno ( a destra dello 0 ) che corrisponde all'anticipo da dare

    se ti manca una delle due e non sei sicuro del tuo PMS x trovarlo usando la misurazione dell'alzata del pistone devi adoperare un comparatore inserito nel foro candela altrimenti non riesci a vedere con precisione quando il pistone sta per tornare giù...

    oppure c'è un altro metodo ma devi costruirti un attrezzo con una candela bucata e una vite all'interno ..

    devi svuotare una candela dalla parte centrale e inserirci all'interno in modo stabile una vite filettata di una lunghezza tale da non permettere al pistone di terminare la sua corsa al pms
    ( misuri alla buona la distanza tra foro candela sulla testa e cilelo del pistone e la lasci di mezzo cm più lunga ...

    trovi con il bastoncino nella candela dove sta circa il pms e torni indietro di mezzo giro di puleggia

    avviti l'attrezzo prima creato e giri LENTAMENTE la puleggia in senso orario in modo da far toccare la punta della vite dell'attrezzo al cielo del pistone ( delicatamente mi raccomando )
    sulla puleggia segni il punto raggiunto corrispondente alla mezzeria dei carter

    successivamente ruoti la puleggia in senso opposto, di ( quasi ) un giro completo fino a che il cielo del pistone non toccherà di nuovo la vite dell'attrezzo ( sempre molto delicatamente )

    segni il punto nuovo che hai trovato e togli l'attrezzo ( che non te lo dimentichi )

    ecco, il PMS sta alla metà esatta tra i due segni che hai ricavato con tutta sta operazione ... li fai una tacca e sei a posto

  7. #7
    Buon suggerimento ! vedo di farmi un adattatore per infilare il comparatore nel filetto della candela

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •