Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: MOTORE va a 3 a caldo

  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Nigel68 Visualizza Messaggio
    Assolutamente no.
    Ok grazie ancora:-)

  2. #12
    il motore e' un doppia aspirazione? controlla se ci sono aspirazioni di aria sui collettori/manicotti

  3. #13
    Citazione Originariamente Scritto da Peppe Visualizza Messaggio
    il motore e' un doppia aspirazione? controlla se ci sono aspirazioni di aria sui collettori/manicotti
    Ciao, la macchina è aspirazione classica tutta originale tranne che per lo spinterogeno..
    Comunque farò, come già consigliato, la prova compressione dopodiché tiro giù tutto e faccio un restauro generale..
    Grazie per la risposta

  4. #14
    ciao,

    la compressione secondo me non c'entra , da problemi a freddo, non a caldo. sei riuscito a capire qual'e' il cilindro che non va ? se no, basta fare una prova semplice, a motore acceso e quando va a tre, stacca una ad una le pipette delle candele. nel momento in cui stacchi una di quelle "buone" il motore tende a spegnersi (va a due) , quella che non va l'hai trovata nel momento in cui staccandola il motore non cambia regime.

    Trovato il cilindro incriminato, controlla la scintilla, basta avvicinare la pipetta al telaio in modo da vedere se scocca correttamente.

    Trovo molto strano quello che hai scritto, ovvero che avevi su candele a passo lungo, in teoria rischi che picchino sulla testa del pistone .... prova con un cacciavite sottile e lungo a verificare che il pistone non sia bucato o crepato.

    La crepa potrebbe essere la risposta al problema che hai, a motore freddo rimane chiusa quel che basta per evitare che perda, mentre nel momento in cui si scalda la crepa si apre e perdi compressione.

    In queto caso pero' dovresti vedere uscire fumo dal tappo dell' olio (gas di scarico) potresti provare a testare la compressione a motore freddo e poi a motore caldo.

    L'accensione dell'alfa potrebbe insieme alle candele a passo lungo averti danneggiato il pistone.

    verifica anche il collettore, che non sia bucato , ma se cosi' fosse, darebbe problemi sempre, sia a caldo che a freddo.

    verifica anche bene il serraggio delle pipe del collettore sui pistoni, potrebbe esserci trafilaggio a caldo. (cosa intendi per aspirazione normale ? )

    facci sapere

    ciao

  5. #15
    Citazione Originariamente Scritto da andrea Visualizza Messaggio
    ciao,

    la compressione secondo me non c'entra , da problemi a freddo, non a caldo. sei riuscito a capire qual'e' il cilindro che non va ? se no, basta fare una prova semplice, a motore acceso e quando va a tre, stacca una ad una le pipette delle candele. nel momento in cui stacchi una di quelle "buone" il motore tende a spegnersi (va a due) , quella che non va l'hai trovata nel momento in cui staccandola il motore non cambia regime.

    Trovato il cilindro incriminato, controlla la scintilla, basta avvicinare la pipetta al telaio in modo da vedere se scocca correttamente.

    Trovo molto strano quello che hai scritto, ovvero che avevi su candele a passo lungo, in teoria rischi che picchino sulla testa del pistone .... prova con un cacciavite sottile e lungo a verificare che il pistone non sia bucato o crepato.

    La crepa potrebbe essere la risposta al problema che hai, a motore freddo rimane chiusa quel che basta per evitare che perda, mentre nel momento in cui si scalda la crepa si apre e perdi compressione.

    In queto caso pero' dovresti vedere uscire fumo dal tappo dell' olio (gas di scarico) potresti provare a testare la compressione a motore freddo e poi a motore caldo.

    L'accensione dell'alfa potrebbe insieme alle candele a passo lungo averti danneggiato il pistone.

    verifica anche il collettore, che non sia bucato , ma se cosi' fosse, darebbe problemi sempre, sia a caldo che a freddo.

    verifica anche bene il serraggio delle pipe del collettore sui pistoni, potrebbe esserci trafilaggio a caldo. (cosa intendi per aspirazione normale ? )

    facci sapere

    ciao
    Grazie mille per la risposta e i preziosi consigli...
    Comunque non ho avuto più tempo per fare altri test..
    Dubito un pistone bucato perchè sarebbe accaduto molto prima visto che quelle candele, purtroppo, vi erano montate da più di 10 anni !
    Purtroppo tra restauri vari e il lavoro l'auto è rimasta parecchie volte ferma nel box :-( usandola forse per un giretto una volta al mese?!?!
    Comunque vi faccio sapere e il collettore lo smonterò così stappo anche i preriscaldatori..
    Grazie ancora a presto

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •