Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Igniction 123

  1. #1
    Administrator L'avatar di andrea
    Data Registrazione
    01/06/1997
    Messaggi
    1,025

    Igniction 123

    Ciao,

    ho intenzione di provare questo tipo di accensione elettronica, e' molto simile a quella che faceva la CGE negli anni 70 e che ho montato per
    diversi anni sul mio maggiolino, purtroppo si e' bruciata, per cui ho dovuto tornare a quella originale.

    Paolo Antognini mi ha detto che le ha provate sul suo karmann, la versione senza anticipo pneumatico, per il mio motore ,
    pero' e' meglio usare quella con l'anticipo, ,
    qualcuno lo ha montato ?


    https://www.123ignitionshop.com/gb/v...1-123VWRV.html

    ciao

    andrea

  2. #2
    Super Maggiolinista
    Data Registrazione
    22/05/2003
    Messaggi
    2,978
    e' interessante il fatto che ci siano piu curve di anticipo programmabili, e diversi settaggi, che lo rende molto utile per operazioni di tuning e universalita' di applicazione. per contro a mio avviso avrei preferito che la parte di potenza fosse messa lontana dal blocco motore. perche stressare l' elettronica interna col calore del motore? ci sono tante altre accensioni che permettono l' uso di centraline esterne posizionabili in luoghi freschi...
    ci sono anche le centraline black box della CB che permettono grande flessibilita'.

  3. #3
    Maggiolinista Senior
    Data Registrazione
    23/06/2010
    Località
    Lodi
    Messaggi
    524
    Peppe, penso sia un discorso di estetica.

  4. #4
    Maggiolinista Jr
    Data Registrazione
    23/06/2010
    Messaggi
    252
    Questo tipo di accensione, anche se poco pubblicizzato, ha una feature interessante, ossia l'angolo di dwell variabile.

    Invece di aprire ottusamente le puntine per un angolo definito (50%) per cui al minimo si ha una scintilla forte e al massimo dei giri la scintilla è fioca, questi spinterogeni (come quello alfa 33) hanno una logica interna che sente la corrente assorbita dalla bobina e la carica a dovere, senza sovraccaricarla.

    Di solito permettono di usare bobine più potenti che con uno spinterogeno tradizionale si brucerebbero vista la loro bassa resistenza del primario (meno di 1ohm).

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •