La lettera è apparsa su Quattroruote di Ottobre: