Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 99

Discussione: T3 raffreddato ad ari

  1. #21
    avete aumentato la cilindrata e come avete risolto con il raffreddamento?
    purtroppo non ho mai visto un tipo 4
    ho visto che questo motore perdeva benzina dalla pompa così ho dato una pulita e ho visto che gocciola anche il radiatore dell'olio così ho smontato il carter. ho visto che il getto d'aria del raffreddamento, una volta aperta la saracinesca collegata al termostato, passa sotto il radiatore. non sarebbe meglio raffreddare anche il radiatore per un miglior raffreddamento?
    e poi importantissimo, le guarnizioni del radiatore sono le solite del maggiolino? e la pompa che ha l'asta da 100?
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di giorgino; 27/09/2015 alle 19:15

  2. #22
    confermo che le guarnizioni del radiatore olio sono le stesse del maggiolino, la pompa va anche su altri modelli.
    fra poco monterò la sonda temperatura oluio al posto del bullone scarico olio, in che intervallo dovrebbe stare la temperatura per non avere problemi?

  3. #23
    di solito e' meglio non superare i 110 gradi. il radiatore ha il suo passaggio aria di uscita, quindi anche se non ha un direzionamento diretto di aria, l' aria ci passa per differenza di pressione. ricorda che sotto alla base radiatore c'e' una guarnizione in carta.

  4. #24
    La guarnizione siccome non l avevo ho sperato che non perdesse e sembra che tenga. Stavo per montare la sonda al posto del bullone di scarico dell olio e mi sono accorto che è più lunga e per montarla dovrei o togliere il filtro a retina o modificarlo. Consigli?

  5. #25
    appena mi capita di vedere il seguito del lavoro di quel motore ti dico meglio ma controllerei se e' possibile fissare il bulbo al tubo di riempimento olio sulla destra del motore.

  6. #26
    ciao scusa ma non ho capito a cosa dovrei fissare la sonda che si avvita al posto del bullone scarico olio.

  7. #27
    nel semicarter di destra non c'e' un tubo dove si mette l' olio?

  8. #28
    si e agli stessi prigionieri è avvitato il supporto del termostato? ma la sonda come ce la fisso?
    l'altro giorno ho cambiato olio e filtro, e ora mi sono accorto che quando ho messo l'olio nuovo mi sono confuso e ho messo olio 10-40 sintetico eni invece del 15-40 minerale che uso sempre. siccome dovrei farci un viaggetto di 500 km tutti di seguito vorrei sapere se è il caso di cambiarlo oppure aspettare. non vorrei avere noie
    Ultima modifica di giorgino; 13/10/2015 alle 13:39

  9. #29
    in inverno non c'e' problema

  10. #30
    Vorrei farvi una domanda un po' fuori dal contesto. Il t3 è un westfalia e ho dovuto smontare la cucina per rimontare il serbatoio dell acqua. Leggendo qua e la ho visto che qualcuno diceva che la lana di roccia messa dietro il pannello assorbiva umidità, quella della condensa, e che era meglio imbustarla in modo che la condensa scivolasse verso il fondo e poi uscisse dai fori di scarico e non facesse arrugginire la parte dietro il frigo che è una zona dolente. Ho letto da altre parti che la lana di roccia non assorbe umidità. Allora ho pensato che per non rischiare la imbusterei ma non so se riduco la capacità di coibentare. Voi che dite?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •