Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: contagiri vdo

  1. #1
    Maggiolinista Jr
    Data Registrazione
    20/05/2015
    Messaggi
    46

    contagiri vdo

    ciao!
    ho recuperato tre "vecchi" strumenti VDO che erano montati sulla Citroen BX diesel familiare, rottamata 20 anni fa
    il termometro (che era del liquido refrigerante) potrei utilizzarlo per l'olio e manometro dell'olio sarebbe pure recuperabile (sebbene forse la scala sia un po' ... oversize). Tutti sono targati 86! ####ta

    il dubbio è sul contagiri: essendo montato su una diesel è evidente che il sensore fosse collegato all'alternatore.
    la sigla indica 230/105/3 12V 933 1660Hz
    sul retro + e - (alimentazione) e G (andava appunto all'alternatore)
    di lato un trimmer per la regolazione


    domanda: secondo voi funziona collegandolo alla bobina?

    GrazieFullSizeRender.jpg
    Allevatore di scimmie
    Peugeot 205 Rallye driver - www.205rallye.it

  2. #2
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    23/06/2010
    Messaggi
    20
    Citazione Originariamente Scritto da Pariggi Visualizza Messaggio
    ciao!
    ho recuperato tre "vecchi" strumenti VDO che erano montati sulla Citroen BX diesel familiare, rottamata 20 anni fa
    il termometro (che era del liquido refrigerante) potrei utilizzarlo per l'olio e manometro dell'olio sarebbe pure recuperabile (sebbene forse la scala sia un po' ... oversize). Tutti sono targati 86! ####ta

    il dubbio è sul contagiri: essendo montato su una diesel è evidente che il sensore fosse collegato all'alternatore.
    la sigla indica 230/105/3 12V 933 1660Hz
    sul retro + e - (alimentazione) e G (andava appunto all'alternatore)
    di lato un trimmer per la regolazione


    domanda: secondo voi funziona collegandolo alla bobina?

    GrazieFullSizeRender.jpg
    No, manco se piangi in cinese !!! A parte il tipo di segnale che può ricevere (l'alternatore lascia un residuo di alternata quasi sinusoidale e a basso livello sovrapposto alla continua , mentre le puntine mandano dei bellissimi impulsi 0-12 volt sporcati dall'autonduzine della bobina) , ma poi la frequenza dei segnali non corrisponde. Le puntine a 1000 giri danno un segnale a 8,3333 Hz , l'alternatore balla già sulle centinaia di Hz.

  3. #3
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    23/06/2010
    Messaggi
    20
    Citazione Originariamente Scritto da fabio Visualizza Messaggio
    No, manco se piangi in cinese !!! A parte il tipo di segnale che può ricevere (l'alternatore lascia un residuo di alternata quasi sinusoidale e a basso livello sovrapposto alla continua , mentre le puntine mandano dei bellissimi impulsi 0-12 volt sporcati dall'autonduzine della bobina) , ma poi la frequenza dei segnali non corrisponde. Le puntine a 1000 giri danno un segnale a 8,3333 Hz , l'alternatore balla già sulle centinaia di Hz.
    ERAATA CORRIGE : come scrivevano una volta sulle riviste ! La frequenza delle puntine a 1000 giri è 33,3333 Hz , 1000g/min = 16,666 g/sec , l'alberino dello spinte gira alla metà =8,3333 g/sec , ci sono 4 camme che aprono le puntine per ogni giro, quindi 8,3333 *4 =33,333 Hz. Comunque distante un secolo dalla frequenza dell'alternatore.

  4. #4
    Maggiolinista Jr
    Data Registrazione
    20/05/2015
    Messaggi
    46
    Perfetto! molto chiaro e preciso.
    bene, lo terrò come cimelio

    mille grazie
    Allevatore di scimmie
    Peugeot 205 Rallye driver - www.205rallye.it

Discussioni Simili

  1. collegamento contagiri
    Di ulderico nel forum Impianto Elettrico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05/03/2020, 19:04
  2. Contagiri Porsche
    Di misolidio nel forum Impianto Elettrico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04/04/2019, 17:05
  3. Aiuto contagiri
    Di superbeetle nel forum Servizio Tecnico MKC
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/04/2013, 17:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •