Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 53

Discussione: Stappare il preriscaldamento del colettore di aspirazione

  1. #21
    vincenzo
    Guest
    le guarnizioni ci vanno.
    Sono specifiche, sono fatte da due lastrine di alluminio con dentro uan specie di materiale impregnato. Oppure solo di alluminio, o talvota una di rame e una di alluminio.
    Mai senza guarnzioni....
    -------

  2. #22
    livia
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da vincenzo Visualizza Messaggio
    le guarnizioni ci vanno.
    Sono specifiche, sono fatte da due lastrine di alluminio con dentro uan specie di materiale impregnato. Oppure solo di alluminio, o talvota una di rame e una di alluminio.
    Mai senza guarnzioni....
    -------
    Grazie, alla fine le abbiamo trovate nel set di guarnizioni motore.
    E' stata dura, ma siamo riusciti a sostituire il collettore: abbiamo dovuto smontare il filtro dell'aria, il carburatore, l'alternatore (e per smontare l'alternatore bisogna togliere il cofano motore per sollevare la cassa ventola e quindi poter estrarre la ventola), il supporto dell'alternatore (ed è stata l'occasione per levare tutta la morchia che c'era), la pompa della benzina (anche qui una bella pulizia e ingrassatura), un po' di carter.

    Adesso il pre-riscaldatore riscalda ma ci è venuto un dubbio: i due tubi di cartone corrugato che escono dalla cassa ventola si "appoggiano" su due rigonfiamenti che sono collegati allo scarico. Ora non abbiamo visto alcun sistema di ancoraggio di questi tubi e inoltre sulla flangia grigia dove questi tuni appoggiano c'è scritto "rimuovere prima dell'installazione". Allego foto. Non vorrei che chi ha sostituito la marmitta abbia dimeticato questo particolare, cioè allargare il foro dove l'aria delle ventole dovrebbe defluire.
    Secondo voi è quello che vedete nella foto è giusto?

    @Vincenzo: Spero che questa miglioria renda inutile il resupero del carburatore. Vediamo ...

    Grazie del supporto

    livia
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  3. #23
    vincenzo
    Guest
    allora... quel restringimento va tolto, serve ad impedire che la marmitta si deformi quando gli spedizionieri gli fanno fare i voli da un parte all'altra del cassone.
    Al suo posto va istallato il pezzo 113 255 165.
    Finora avete viaggiato con scarso afflusso di aria ai termoscambiatori, in pratica avete limitato la portata dell'impianto di riscaldamento dell'abitacolo. Niente di grave, se i tubi sono stati al loro posto, cosa di cui dubito. Altrimenti avete dato una bella cotta ai termoscambiatori.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  4. #24
    vincenzo
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da livia Visualizza Messaggio
    @Vincenzo: Spero che questa miglioria renda inutile il resupero del carburatore. Vediamo ...

    Grazie del supporto

    livia
    un carburatore si scorta non guasta mai

  5. #25
    livia
    Guest

    Metodo alternativo per stappare il preriscaldatore

    Vorrei segnalare un metodo alternativo, meccanico e non chimico per stappare il tubo del preriscaldatore otturato da fuliggine e residui di combustione (carburi).
    Ho utilizzato come "trapano flessibile" la guaina del filo del freno da bicicletta.
    Ho tagliato diverse lunghezze, progressive, spellando un'estremità e deformando le prime spirali in modo avere una maggiore superficie di contatto.
    Poi, fissato ad un voglare trapano reversibile, fatto girare in senso antiorario (per non incastrare la punta della spirale nei residui carboniosi) e in circa 15 minuti ho forato il tappo di circa 4 cm.
    Poi con pazienza, aumentando la deformazione della spirale, allargando il raggio, ho pulito bene tutto il tubo. E ne è uscita di schifezza marrone :-?

    ciao
    livia

  6. #26
    livia
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da vincenzo Visualizza Messaggio
    allora... quel restringimento va tolto, serve ad impedire che la marmitta si deformi quando gli spedizionieri gli fanno fare i voli da un parte all'altra del cassone.
    Al suo posto va istallato il pezzo 113 255 165.
    Finora avete viaggiato con scarso afflusso di aria ai termoscambiatori, in pratica avete limitato la portata dell'impianto di riscaldamento dell'abitacolo. Niente di grave, se i tubi sono stati al loro posto, cosa di cui dubito. Altrimenti avete dato una bella cotta ai termoscambiatori.
    Fantastico! Tra un po' scopriremo che dentro i cilindri di questomaggiolone non ci sono i pistoni ...

    A parte questo, dopo aver cambiato il preriscaldatore/collettore, la macchina va malissimo :-(
    Ho rifatto la regolazione del minimo, non si spegne più quando è fredda, ma in terza e in quarta ha dei buchi di carburazione ai bassi regimi enormi e dopo aver messo la terza o la quarta, bisogna pigiare, rilasciare e ripigiare l'accelleratore per farlo salire un po' di giri (con frizione rilasciata!) e non va a più di 80 km/h! Prima tirava i 120!
    Ho controllato i cavi delle candele, scollegandoli un per uno per verificare che non ci fosse un cilindro "mancante" ma mi è sembrato ok, ho ricontrollato l'anticipo (metodo delle lampadina collegate e strobo): perfetto.
    Smontate e pulite le candele, cambiato tubi e filtro benzina (erano conciati).
    Niente: max 80km/h
    Il dubbio è che il collettore d'aspirazione non combaci bene e quindi passi aria, soprattutto quando è richiesta più potenza.
    Cos'altro potrebbe essere?

    grazie per il supprto

    andrea (e livia)

  7. #27
    Super Maggiolinista
    Data Registrazione
    26/08/2004
    Messaggi
    2,545
    quando vedo che un post come questo sta in cima da mesi alle argomentazioni tecniche provo un certo prurito...

    pagine e pagine di detto e ridetto paro paro come lo stesso post che si va rifacendo da decenni in tutti e venticinque i forum italiani.


    nulla di nuovo.

    le solite teorie. i soliti dubbi, i soliti rimedi, i soliti ricambi che non calzano.

    e' come se ogni anno rifacessimo un post sul colore dei limoni, specificando bene che non vanno colti quando sono verdi.




    so io cosa stappero' quando questo post discendera' nel gradimento!!! un bel collett....ehm magnum di champagne di marca.


    chi si associa?

    portate le ostriche.

  8. #28
    livia
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da bullitt Visualizza Messaggio
    quando vedo che un post come questo sta in cima da mesi alle argomentazioni tecniche provo un certo prurito...

    pagine e pagine di detto e ridetto paro paro come lo stesso post che si va rifacendo da udecenni in tutti e venticinque i forum italiani.


    nulla di nuovo.

    le solite teorie. i soliti dubbi, i soliti rimedi, i soliti ricambi che non calzano.

    e' come se ogni anno rifacessimo un post sul colore dei limoni, specificando bene che non vanno colti quando sono verdi.




    so io cosa stappero' quando questo post discendera' nel gradimento!!! un bel collett....ehm magnum di champagne di marca.


    chi si associa?

    portate le ostriche.
    Ciao bullit,
    Mi potresti per cortesia indicare dove questo tema è stato già trattato e risolto? È veramente un bel problema per chi, inesperta come me sta cercando di venirne a capo.
    Grazie
    livia

  9. #29
    Super Maggiolinista
    Data Registrazione
    26/08/2004
    Messaggi
    2,545
    eh, livia, tanto ormai te l'hanno rifatto paro paro....

    e ti assicuro che non si sono dimeticati nemmano una virgola....





    ma non ce l'avevo con te eh.... ci tengo a sottolinearlo.....

  10. #30
    livia
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da bullitt Visualizza Messaggio
    eh, livia, tanto ormai te l'hanno rifatto paro paro....
    Sinceramente, non ti seguo.

    Dato che sei già passato da questo problema, puoi darmi un suggerimento?
    ll comportamente del motore è che sembra manchi potenza: se schiaccio l'accelleratore in 3°, a 60 km/h, il motore non sale di giri,ma se lo rilascio leggermente e lo ripigio, il motore sale di giri per un istante, per poi essere dinuovo in stallo, e così lo stesso anche in 4°; con questo sistema sono riuscita ad arrviare a 90!

    Ho rismontato il collettore e, confrontandolo con quello originale, non vedo nessuna differenza geometrica: i fori sono alla stessa identica distanza.
    Ho però notato che nel kit di guranizioni motore, erano presenti due coppie di "rondelle" da per il collettore, di due diametri leggermente diversi. Noi abbiamo usato quelle di diametro maggiore. Non è che per caso avremmo dovuto utilizzare quelle di diamero inferiore? (ovviamente entrambe entravano nella sede del raccordi del collettore collegato al motore).

    Gtrazie a chiunque potrà dae un suggerimento (meglio se utile!)

    livia

Discussioni Simili

  1. Maggiolone 1971/1302 - Collettore di preriscaldamento
    Di Corbus2 nel forum Ruote, Freni Sterzo e Ammoritizzatori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28/05/2020, 10:56
  2. Marmitta doppio preriscaldamento
    Di tita61 nel forum Servizio Tecnico MKC
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08/04/2016, 23:29
  3. Filtro aria e aspirazione
    Di FulvioC nel forum Servizio Tecnico MKC
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 26/11/2012, 15:11
  4. Tubi doppio preriscaldamento tappati
    Di nico131 nel forum Servizio Tecnico MKC
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22/07/2011, 20:59
  5. kit downgrade singola aspirazione
    Di ozzo nel forum Servizio Tecnico MKC
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26/12/2010, 18:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •