PDA

Visualizza Versione Completa : Nuovo giovane iscritto



Lolluz
14/11/2013, 18:19
Salve a tutti!
Sono un nuovo iscritto, ho 18 anni e a breve (si spera!) avrò finalmente la patente.
Sin da bambino ho sempre avuto la passione del maggiolino, dovuta ai film di Herbie, e recentemente mi è venuta la "bizzarra" idea di realizzare il mio sogno e comprarmi finalmente un vero maggiolino o maggiolone, da usare tutti i giorni. Probabilmente vi sembrerò un po' matto, anche perchè ci sono diversi contro: il maggiolino è comunque un'auto di 40 anni fa o piu, e tutti, in primis i miei genitori, non fanno altro che ripetermi che mi darebbe solo rogne, che è insicuro e difficile da guidare. Inoltre non ho mai messo le mani su un motore, ma voglio imparare.
So che è un azzardo ma, secondo me, potrebbe essere realizzabile. Vorrei avere qualche consiglio da voi, espertissimi guru maggioliniani, a riguardo. Cosa ne pensate? :)

bullitt
14/11/2013, 20:48
hanno ragione i tuoi genitori. comperati una panda ed un sacco di modellini di maggiolini.

continua a guardare le foto dei maggiolini degli altri...ma non comperarne mai uno

bullitt
14/11/2013, 20:55
uno potra' dire: " bullitt, proprio tu parli? predichi bene e razzoli male. hai comperato la tua prima volkswagen prima di prendere la patente."

tutte cose vere. poi ne ho comperate altre... ed ho speso tutti i soldi che mi avanzavano nella vita per mantenere queste macchine e girare su queste macchine... e non me ne pento.

ma i tempi sono cambiati.



oh, se sono cambiati.


non c'e' piu' gioia, figlio mio. solo lacrime, sangue e dispiaceri.

oggi non e' piu' possibile.

oggi non e' piu' bello come era.


passa oltre e segui il consiglio di mamma e papa', che sono saggi.

stea77
15/11/2013, 09:49
Meglio una vita di rimpianti che di rimorsi!

Mi sono sempre pentito di non aver acquistato un maggiolone cabrio a 18 anni..... alla fine me lo sono preso a 34.

Bullitt ha ragione, ma chiedigli come si sente al volante del suo T1 o guidare sulla spiaggia di Caorle!! ;) ;) ;)

stea77

Sparrow
15/11/2013, 13:15
Compralo e fai un sacco di domande a vanvera a Bullitt così compro i pop corn e delle birre e vi leggo.
A parte gli scherzi se proprio ti piace compralo e goditelo.
Filippo mi stai invecchiando precocemente è ora che vendi tutto e ti compri
.......una Mini Paceman.
😎😁:cool:

Sparrow
15/11/2013, 13:16
Dimenticavo cercalo col giuoco assiale che ti divertì di più.

Lolluz
15/11/2013, 20:05
Grazie a tutti per le risposte! :)
bullit, come mai questo tono quasi "tragico"?

manuche72
15/11/2013, 21:00
benvenuto innanzitutto...
era anche il mio sogno a 18....ma per motivi economici avevo ripiegato su una dyane....poi molto più avanti son riuscito a coronare il mio sogno(a 30anni)..e per qualche anno l'ho adoperato come unica macchina,facendoci circa 40000km.
il discorso è: sei disposto a qualche rinuncia?...ora io non so di dove sei...ma può circolare liberamente?
innanzitutto ti consiglierei per iniziare di cercare un 1200mexico o maggiolone,molto ben tenuti(fatti consigliare da qualcuno che se ne intende)..in teoria sono molto affidabili e vanno bene come tipologia sospensioni freni ecc.
lati positivi: alle ragazze piace:D..ha un fascino alternativo
se in forma,é molto affidabile ed è economico da mantenere
ti diverti sulla neve:D
è una macchina viva..con la quale entri in un mondo di amici,raduni,avventure
ha un tunning smisurato(ma forse qui entriamo nei lati negativi:p)
mantiene una valutazione costante(quantomenno)e diciamo non butti i soldi(come con tutte le macchine moderne)
specialmente se ha una bella colorazione e\o bei cerchi ecc.....attiri gli sguardi ammirati un po da tutti(a parte i fighetti)soprattutto bambini..quasi fosse una coupè sportiva!

lati negativi: non è una coupè sportiva:D
le prestazioni sono inferiori alle utilitarie odierne
la frenata è inferiore alle utilitarie moderne
i consumi sono superiori alle utilitarie moderne.....ecc ecc

il discorso può essere molto più articolato...ma +o- la vedo così.

Lolluz
16/11/2013, 14:13
Grazie manuche72, ho apprezzato molto la tua risposta!
Io sono della brianza (nord di Milano) ma penso che come auto d'epoca il maggiolino possa circolare, anche d'inverno..
Grazie del consiglio sul modello, avevo pensato anche io a un 1302 e, riguardo a tutto il resto che hai scritto, condivido pienamente le tue idee :D

manuche72
16/11/2013, 18:18
vai di maggiolo!!....se per caso hai dei ripensamenti,puoi sempre rivenderlo senza perderci soldi...oppure...più avanti affiancarlo ad una moderna.manuciao

HerrHomar
17/11/2013, 20:39
Non so quale sia il tuo budget, ma io valuterei questo:
http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=237166838&asrc=fa|sr
E potrai umiliare chiunque, senza aver mai problemi di puntine, tamburi, giuochi vari, preriscaldatore e #######te simili.
Dimenticavo, neppure con le FDO!

Quando poi vorrai rivenderlo, se non ti sarai ammazzato prima, fammi sapere:cool:.

alupovet
17/11/2013, 21:12
Ciao e benvenuto!
Che budget hai? Se non ci hai ancora pensato, ed escludendo i modelli cabrio, considerei 10k, tra acquisto e lavori post-acquisto.
Che uso ne vuoi fare? Immagino più o meno quotidiano, io ho preso il mio a 19 anni e mi ricordo la voglia che avevo di usarlo.

Ecco, allora ti consiglio di frequentare qualcuno di competente, e la tua zona ne annovera più di qualcuno, a cominciare proprio da Bullitt.
Quindi di visionare un bel po' di mezzi. Da ultimo vai con qualcuno di veramente competente a visionare i 2 o 3 che faranno al caso tuo.

Lascia stare i mezzi conservati, non hanno senso per essere usati davvero, sono buoni per stare in garage e uscire per 3 raduni all'anno, magari sul carrello. Se cominci ad usarli davvero si rompe tutto e ti trovi a dover rifare tutta la macchina, oltre a togliere al parco mezzi un maggiolo che era arrivato ai giorni nostri con pochi km e con la sua vernice.

Ti consiglio un mezzo più a posto possibile nella meccanica (motore, cambio, freni, sterzo), senza sedili sfondati e senza grossi problemi di ruggine. L'ideale sarebbe un mezzo restaurato (davvero) qualche anno fa.

Considera che qualcosa si rompe sempre.
Considera che se si rompe e fai tu il lavoro, l'auto sta ferma un tempo x, proporzionale alle tue capacità, conoscenze e disponibiltà di pezzi di ricambio a portata di mano.
Se la porti da qualcuno i costi per ogni ripristino, ovviamente, salgono.

In bocca al lupo!

bullitt
18/11/2013, 09:43
eh, si...in bocca al lupovet.


sto invecchiando co' sto ca zzo.



oggi il problema e' essere giovane, non vecchio.

perche' non volete capire che aloro non lasceranno fare le cose che abbiamo fatto noi?


e' tutto un divenire...un percorso...


se non si puo' fare la prima parte del percorso come l'abbiamo fatta noi, allora non si puo' fare nemmeno la seconda.


guidavamo auto vecchie. ora sono auto d'epoca....

solo questa cosa e' da incubo. e' una differenza enorme, se ci pensate bene.....

solo il prezzo di acquisto cambia radicalmente il rapporto che uno ha poi con una macchina e la visione globale di essa....

Sparrow
18/11/2013, 14:47
Bè su questo hai ragione però faranno il loro percorso con tutti i problemi e le goduria annesse.
..........forse

Johno
18/11/2013, 14:56
Ciao e ben venuto,

ti capisco benissimo ci sono passato come penso molti qui
I genitori che dicono...si ma poi si rompe, non ha l'aria condizionata, non è comodo ecc ecc....e tu (figlio) torni ad usare nel week end la macchina di famiglia.
Bhe io fortunatamente ho avuto l'azienda che ha cancellato qualsiasi discussione....
Ovviemente mettiti in mente di non avere un'auto attuale con servosterzo ecc ecc.....ma di certo non hai in mano un pezzo da museo che ad ogni buca si ferma :-)
Anzi avrai in mano un bel carro armato se lo paragoni ad una panda....e anche se inesperto alla guida sarai seduro dentro al sicuro, rispetto anche ad una delle ultime Fiat 500 che ha fallito tutti i crash test negli USA :-)

Il fascino sui bambini è indiscutibile, ma penso anche sulle bambine :-)

Per i pro e contro....bhe tu vedrai tutti i pro e i tuoi genitori tutti i contro.....

Cmq mi aggrego al consiglio di visionarne diversi, non solo come qualita ma anche come modello...personalmente (parere personale) rimarrei sul Mexico piuttosto che un 1302 ....guardali bene e fatti un idea, allìinizio sembrano tutti uguali, ma se i guardi bene troverai il modello che ti piace di piu.....cosi poi ti concentri sulla richiesta del modello piu adatto a te...

Visto che sei del Nord di Milano, c'e un garage qui in zona che ne ha 3 o 4 nel parcheggio, magari facci un giro cosi li vedi dal vivo sia dentro che fuori, senti l'odore interno inconfondibile cosi quanto meno ti orienti su un modello da ricercare

bullitt
01/12/2013, 00:58
johno, su tutto il resto possiamo parlare, opinare, discute e metterci a scherzare, ma sul fatto che seduti dentro un maggiolino si stia al sicuro l'hai proprio sparata grossa.

quando il maggiolino e' stato progettato la sicurezza automobilistica non era nemmeno in embrione.


non confondiamo una macchina che non si schiaccia con una sicura ( forse ti sfugge il concetto di assorbimento d'urto?????????????? :) )

ogni urto che non viene smorzato dall'auto viene trasferito agli occupanti pari pari.

l'unico lusso che il maggiolino concede, in termini di sicurezza, e' un piantone vagamente collassabile, ma solo sulle versioni relativamente recenti.

tutto il resto e' rischio allo stato puro.

luke1970
03/12/2013, 14:39
GRANDISSIMO QUOTO IN TOTO, AVVISA QUANDO INIZI CHE PRENDO IL MEGAMAXI FORMATO DI POP!!!

Traduzione: comprati un VW qualunque sia e dai sfogo alla tua passione, ora lo potrai fare, sposato coi bimbi riuscirai a malapena a fare il pieno! ;)

Per il resto ti consiglio di lasciar stare i mexico (se non vuooi passare la tua gioventù dal carrozziere a far sparire le bolel di ruggine), il 1302 è un bel mezzo e lo preferisco agl'altri.

Per la sicurezza, è ovvio che guidi un concetto di 40anni fa, ma se guidi sicuro non avrai mai problemi; mia moglie gira quotidianamente col sul 76 e si diverte un sacco..

Impara a conoscerlo da dentro e a fati la manutenzione minima almeno e sarai sempre tranquillo se saprai dove metter le mani anceh se tutto sommato una volta messo in strada serve ben poco.

Augurissimi e buon lavoro!


Compralo e fai un sacco di domande a vanvera a Bullitt così compro i pop corn e delle birre e vi leggo.
A parte gli scherzi se proprio ti piace compralo e goditelo.
Filippo mi stai invecchiando precocemente è ora che vendi tutto e ti compri
.......una Mini Paceman.
:cool:

bullitt
04/12/2013, 14:23
eh, insomma, il bullitt invecchia ma lo show si delega sempre al vecchio bullitt, dico bene? :)


lo ripeto, perche' vedo come al solito non avete capito ancora una mazza.


il bullitt si e' sparato ancora la sua bella dose di chilometri con lo split quest'anno ( sardegna e toscana, poi francia quasi fino in spagna)

ed ha dormito per oltre 40 giorni nello split solo quest'anno.

chi puo' dire lo stesso?

mi sono proprio divertito, altro che vecchietto.

semmai il contrario: il problema qui non e' essere vecchi, ma essere giovani:

- la cultura meccanica ed automobilistica dei giovani diminuisce sempre piu'.
- la manualita' e' in discesa mostruosa
- anche la guida di vetture cosi' particolari esige un contatto con altra epoca che ormai e' stato perso
- i prezzi delle vetture sono sempre piu' alti
- la circolazione stradale e' sempre meno adatta a questi mezzi.



quindi, posto che loro hanno la meta' delle palle che abbiamo noi e che oggi ne servono il doppio rispetto a quelle che sono servite a noi, facendo i conti della serva ci vorrebbero otto palle a testa.


qualcuno di voi giovani e' sufficientemente deforme?????

:)

luke1970
04/12/2013, 16:24
certo che caro Bullitt tu non pisci lungo, ma lunghissssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss sssssssssssssssssssssssimo!
Avrai anche ragione per certi versi ma se non si da fiducia alle nuove leve chi porterà avanti il mito quando saremo tutti a dar da mangiare ai vermi?
mi ricordi tanto quell'allenatore di canottaggio che avevo da giovane il quale per spronare le giovani leve ti carcava di indicibili e irripetibili insulti convinto che tu avresti reagito dando fuori il meglio mentre lui dava il peggio di sè!
E' stata per me la dimostrazione vivente che uno può anche essere plurimedagliato olimpico ma non capire un caxxo di come si approcciano le persone, certo uno ogni tanto si faceva valere e vinceva medaglie, ma per uno che ce la feceva c'erano frotte di giovani stroncati (moralmente) a suon di insulti. Discutibile e disdicevole a mio parere quasi quanto il tuo tentativo di dimostrare non so bene cosa conil nuovo arrivato...
E per tua info i giovani di oggi hanno molte più palle di quello che pensi, non tutti ovvio ma nemmeno ai tuoi tempi erano tutte cime vero?
E allora istruiscilo tu invece di stargli a strillare...

Johno
04/12/2013, 17:04
Avrai ragione sulla sicurezza passiva assorbimento urti defirmazione progressiva e tutti i termini che vuoi usare ma io so solo che mi sento molto piu sicuro seduto dentro il mio mezzo che una fiat 500 o una Y10 (i modelli nuovi intendo) o magati sul sedile posteriore di una yaris a C2 dove se quello dietro sbaglia a frenate ti ritrovi con il suo albre magic appeso alle orecchie dei tuoi passeggeri :-)

Poi ovvio ci sono auto e auto basta vedere il crash test dell ADAC su youtube tra un Q7 se non ricordo male e una fiat 500 e una smart poi.....e ti chiedi bha....chissa come la Fiat abbia ottenuto l'omologazio e di quell'auto :-)

bullitt
05/12/2013, 02:02
certo che caro Bullitt tu non pisci lungo, ma lunghissssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss sssssssssssssssssssssssimo!
Avrai anche ragione per certi versi ma se non si da fiducia alle nuove leve chi porterà avanti il mito quando saremo tutti a dar da mangiare ai vermi?
mi ricordi tanto quell'allenatore di canottaggio che avevo da giovane il quale per spronare le giovani leve ti carcava di indicibili e irripetibili insulti convinto che tu avresti reagito dando fuori il meglio mentre lui dava il peggio di sè!
E' stata per me la dimostrazione vivente che uno può anche essere plurimedagliato olimpico ma non capire un caxxo di come si approcciano le persone, certo uno ogni tanto si faceva valere e vinceva medaglie, ma per uno che ce la feceva c'erano frotte di giovani stroncati (moralmente) a suon di insulti. Discutibile e disdicevole a mio parere quasi quanto il tuo tentativo di dimostrare non so bene cosa conil nuovo arrivato...
E per tua info i giovani di oggi hanno molte più palle di quello che pensi, non tutti ovvio ma nemmeno ai tuoi tempi erano tutte cime vero?
E allora istruiscilo tu invece di stargli a strillare...

e chi strilla? tu dici che io sto strillando.

non e' solo il fatto delle palle dei giovani, su cui tra l'atro in parte scherzavo...... ma

un buon 60 per cento del mio parere e' dovuto al fatto che le cose sono cambiate.

luke1970
05/12/2013, 14:27
ma la passione per il magio no e lo dimostra il fatto che ai raduni ci son sempre "nuovi" giovani che compaiono quindi nulla è cambiato; le modifiche e le personalizzazioni estreme sono fuori legge oggi come ieri, solo che ieri c'era meno repressione ma oggi ci son più strumenti per fare le cose in regola;
Mai detto che strillavi...

vincenzo
05/12/2013, 17:07
Avrai ragione sulla sicurezza passiva assorbimento urti defirmazione progressiva e tutti i termini che vuoi usare ma io so solo che mi sento molto piu sicuro seduto dentro il mio mezzo che una fiat 500 o una Y10 (i modelli nuovi intendo) o magati sul sedile posteriore di una yaris a C2 dove se quello dietro sbaglia a frenate ti ritrovi con il suo albre magic appeso alle orecchie dei tuoi passeggeri :-)

Poi ovvio ci sono auto e auto basta vedere il crash test dell ADAC su youtube tra un Q7 se non ricordo male e una fiat 500 e una smart poi.....e ti chiedi bha....chissa come la Fiat abbia ottenuto l'omologazio e di quell'auto :-)


però non strumentalizzate le cose e imparate ad andare oltre quello che vi vogliono indurre a pensare.
un crash test è una prova ottenuta schiantando la macchina contro un ostacolo deformabile.
Migliore è il risultato e maggiori sono le possibilità di sopravvivenza.
Visto che ti piace youtube, prova a cercare il crash test del maggiolino o del t25 carico.
-------------------

Consideriamo la Y, la Cinquecento o il Maggiolino GRUPPO 1.
Guardati crash test di queste macchine.
Decidi su quale preferiresti trovarti.

A quel punto, e sei alla fase2, confronta lo scontro fra la Q7 e una di quelle macchine del gruppo 1 (nella quale hai scelto la migliore) e poi decidi se il problema è quello di essere sul maggiolino, sulla cinquecento, oppure se E' MEGLIO SPERARE di stare sulla Q7, a prescindere....

Questo, tanto per evitare di rilanciare corbellerie sul come e perchè qualcuno ha ottenuto l'omologazione....
---------------------------

Rispondo invece al nostro nuovo amico, augurandogli tutto il bene possibile.
Se vuoi il maggiolino, compratelo.
Oggi c'è una comunità mediatica che dissipa ogni tuo dubbio ancora prima che ti si formi nel cervello.
Ci sono centinaia di ricambisti che ti riforniscono di ##### cinese ogni volta che lo vuoi, facendoti spendere relatiamente poco, evitando, come è successo a me, che ho cominciato 25 anni di fa, di riempirti un garage di pezzi "perchè nonsi sa mai"....
Mediamente la cultura VW è aumentata perchè ci sono un sacco di libri.
Anche le officine di rettifica, complice la crisi, ti rifanno un motore molto più facilmente di una volta.
Sappi però che in autostrada i TIR 25 anni fa viaggiavano a 70, oggi a 95 satellitari, 105 del tachimetro del tuo futuro maggiolino, e farai molte difficoltà.
Le macchine hanno tutti ABS e ESP e tu dovrai stare sempre all'erta per non tamponare.
Ti verrà voglia di mettere i dischi, ma oggi TUTTI SANNO (assicurazioni comprese) che nel 90% la modifica è illegale, e quindi mentre una volta li mettevi senza che ti servissero e te li godevi, oggi che ti servirebbero i rompicoglioni come me ti diranno che è meglio se non li metti.
La gente manco vedrà le tue piccole frecce e le asfittiche luci di stop.
Ti lamenterai del tergicristallo e dell'appannamento dei vetri...

Però potreti essere, almeno per un periodo della tua vita... veramente felice...

bullitt
05/12/2013, 20:55
mi sta bene tutto l'opinabile, che dipende dall'angolazione da cui si guardano le cose e la vita...


..MA PER FAVORE SMETTIAMOLA DI CITARE IL MALEDETTO CRASH TEST DEL T25, CHE ERA UN CRASH TEST FATTO CON UNA VELOCITA' ASSURDA ED UN PESO DI CARICO PAZZESCO PER TESTARE LE BARRIERE DELLA PISTA!!!!!

ERA IL CRASH TEST DELLA PISTA, NON DEL T25!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

bullitt
05/12/2013, 20:58
POI......


PISCI LONTANO.....PISCI LONTANO....


PISCI LONTANO UNA CIOLLA!!!!


non si puo' sfidare la gente a fare a chi piscia piu' lontano e poi incazzarvi perche' piscia lontano di voi.


mi avete detto che sono invecchiato? vi ho risposto. ecco tutto.

HerrHomar
05/12/2013, 20:59
Torno a chedere, se non sono indiscreto, su che ordine di cifre era orientato il nostro giovine.

bullitt
05/12/2013, 23:32
Salve a tutti!
Sono un nuovo iscritto, ho 18 anni e a breve (si spera!) avrò finalmente la patente.
Sin da bambino ho sempre avuto la passione del maggiolino, dovuta ai film di Herbie, e recentemente mi è venuta la "bizzarra" idea di realizzare il mio sogno e comprarmi finalmente un vero maggiolino o maggiolone, da usare tutti i giorni. Probabilmente vi sembrerò un po' matto, anche perchè ci sono diversi contro: il maggiolino è comunque un'auto di 40 anni fa o piu, e tutti, in primis i miei genitori, non fanno altro che ripetermi che mi darebbe solo rogne, che è insicuro e difficile da guidare. Inoltre non ho mai messo le mani su un motore, ma voglio imparare.
So che è un azzardo ma, secondo me, potrebbe essere realizzabile. Vorrei avere qualche consiglio da voi, espertissimi guru maggioliniani, a riguardo. Cosa ne pensate? :)

vogliamo tirare dentro il giovane? vogliamo fare come i drogati che spacciano davanti alle elementari?

occhei. gli facciamo del male?

facciamogli del male.



io ti consiglio di comprare un sei volt berlina tra il 1963 ed il 67. non costano tantissimo piu' delle altre e tengono molto bene il valore.

evita i maggioloni e qualsiasi tipo di cabrio: troppo complicati gli uni e costosi gli altri.

i cabrio non sono mai a posto. alle tribolazioni di tutto il resto si aggiunge anche l'incubo della capote.

i sei volt tra il 63 ed il 67 sono vetture mature ed affidabili, ma tassativamente da trasformare a dodici volt per usarle nel traffico cittadino di oggi, che non ci si puo' permettere una freccia lenta o uno stop fioco. per il resto sono molto piu' semplici dei maggiolini successivi.

non ti lasciare andare alle customizzazioni e monta dell radiali 155 di buona qualita'. fatti accompagnare TASSATIVAMENTE da un esperto (un appassionato, non un meccanico: quelli capiscono meno di te)

compera una macchina in ottime condizioni e mantienila in ordine meccanicamente. trova un garage. non se ne puo' fare a meno.

che sia grande. ci dovrai lavorare dentro spesso.



devi spendere circa 10.000 euro. il garage ti costa a seconda della situazione geografica.

di' ai tuoi genitori che si risparmia su bollo ed assicurazione e che l'auto non perde mai quotazione ma tende ad aumentarla.

per tutti gli altri problemi sappi che hai voluto la bicicletta ed ora pedali. benvenuto a bordo.


UNA CONSIDERAZIONE SUL RAPPORTO TRA GENITORI E FIGLI:


se fai una cosa che ai tuoi genitori non piace o che loro non approvano vedi di farla bene ed avrai sempre la loro stima e saranno orgogliosi di sapere che hai superato una cosa difficle a cui tenevi.


al contrario se devi tornare dalla spagna sul carro attrezzi o chiamare di notte perche' bruci un fusibile allora beh, figlio mio...preparati: non ti saranno risparmiati i "te l'avevo detto" e ti considereranno a ragione un cogli one.


vedi bene le mosse che fai. io ti ho avvertito.

luke1970
06/12/2013, 08:30
Vedi che non ti sei smentito? cavallo vincente sei!!! t'avessi giocato ora sarei milionario :)

certo che te non c'hai una vescica, ma una pompa turbo per falra così lontano....

HerrHomar
06/12/2013, 14:02
immagino il nostro amico sia già migrato verso altri lidi...

bullitt
06/12/2013, 14:30
si, altri lidi.

dove magari, con operazioni mostruose di captatio benevolentiae (leccamenti di cu lo detto in maniera stilosa) gli avranno raccontato per filo e per segno quello che voleva sentirsi dire.

cioe' che la volkswagen e' una macchina meravigliosa che non si rompre mai e non arrugginisce perche' e' trattata con dieci strati di vernice, e che i genitori commettono un grosso errore educativo non comperandogliela come regalo per la bocciatura....

io scherzo, naturalmente. ma solo sulla bocciatura. voglio immaginare che il ragazzo sia un diligente e meritevole scolaro "drugless"

ma qui dentro cosa cazz o vogliamo fare invece? l'audience e l'edulcoramento o la qualita', la verita' e la giustizia?

io saro' un illluso. ma rimango un idealista.

per voi potete decidere in autonomia.

vincenzo
06/12/2013, 14:31
immagino il nostro amico sia già migrato verso altri lidi...

io penso, d'altro canto, che grazie a questo polverone, ha capito che è meglio fare di testa sua, e farà quindi una scelta consapevole di cui si sentirà maggiormente responsabile e trarrà massima soddisfazione.

bullitt
06/12/2013, 14:35
caro luke,


lasciami il numero di cellulare, che vengo ad innaffiarti l'orto......


ma vadaviaiciapp!!!!!! :)

bullitt
06/12/2013, 14:37
io penso, d'altro canto, che grazie a questo polverone, ha capito che è meglio fare di testa sua, e farà quindi una scelta consapevole di cui si sentirà maggiormente responsabile e trarrà massima soddisfazione.

ti adoro vincenzo.

riesci sempre a predere per il cu lo tutti mentre tieni le mani dietro la schiena e fai finta di ruspare i sassolini con la punta della scarpa.

sei un fuoriclasse e mantenere il basso profilo e' la tua forza invincibile.


dai sempre una pista a tutti.

Lolluz
06/12/2013, 15:24
No, non sono migrato, sono ancora qui! Grazie per tutte le risposte :)
I vostri pareri discordanti e le vostre esperienze mi stanno facendo riflettere molto, devo considerare bene tutti i fattori prima di fare un acquisto cosi e poi pentirmene. Continuate a scrivere e a dire liberamente i vostri pareri, mi fa solo piacere!

Ps. Ho un budget un po' limitato..

bullitt
06/12/2013, 16:32
visto? il ragazzo e' intelligente.

vuole TUTTE le angolazioni.

non solo le vostre corrotte e campanilistiche perizie di parte sull'acquisto della volkswagen anziana nel 2013!

Woodstock
06/12/2013, 19:07
Se posso dare il mio consiglio a Lolluz.... usare un maggiolino normalmente io lo sto facendo da anni.
Ho la fortuna di possedere un '64 che è quello della festa, poi ho un mexico dell'81 che uso quotidianamente e senza la minima paura di rimanere a piedi.
Penso che la robustezza del maggiolino sia ormai cosa appurata dai maggiolinisti da almeno settant'anni. Quindi puoi stare tranquillo sull'affidabilità del mezzo.
Chiaramente, però, dovrai tenere una guida molto più attenta, molto più lenta e molto più disciplinata (ricordati che il maggiolino è stato concepito in anni in cui la circolazione stradale era completamente diversa e per certi aspetti - ma non tutti - meno pericolosa di quella di oggi). Quindi tieni un'abbondante distanza di sicurezza, raddoppia l'attenzione quando piove (la tenuta di strada è quella che è)..... in buona sostanza dovrai tenere stile di guida che avevano i nostri genitori e i nostri nonni.

Per quanto riguarda i consumi... ti consiglio vivamente di cercare un maggiolino con motore 1.2 (i 1.3 e i 1.6 bevono parecchio).
Ripeto, io il mex dell'81 (motore 1.2) lo uso quotidianamente e prevalentemente in città (anche se non mi faccio nessun problema a fare spostamenti di 200 chilometri a botta... come ho già fatto del resto) e, se non ci sono percorsi particolarmente lunghi, con 60.00 euro di benzina ci corro un mese (giorno più, giorno meno). Vuol dire circa 15 euro di benzina a settimana.
E' chiaro che, per ottenere simili consumi, devi andarci leggero con il pedale dell'acceleratore. Non puoi pensare di guidare il maggiolino come se fosse una macchina moderna. Tuttavia vedrai che sarà la macchina stessa a farti andare con il giusto dosaggio di gas.
Diciamo che se confronti i consumi di un maggiolino 1.2 con i consumi di un'auto a benzina 1.6 di oggi.... vince il maggiolino 10 a zero. Non parliamo di cosa consuma anche il più piccolo dei SUV.

Per quanto riguarda l'assicurazione: ci sono compagnie che fanno sconti ancor più consistenti di quelli di cui fruisco io, è vero, comunque se la vettura è iscritta ad un registro storico (ad esempio ASI) l'assicurazione ti costa circa 250 euro per una polizza normalissima senza limitazioni. A questi dovrai aggiungere altri 100 euro circa all'anno di iscrizione ad un club federato... tuttavia pagare 350 euro in totale per girare assicurato rispetto ai 900/1000 euro che paga un neopatentato dimostra la convenienza economica ad usare un maggiolino rispetto ad una fiat punto.

Ovviamente dovrai tenere d'occhio le piccole manutenzioni meccaniche annuali da fare... ma questo indifferentemente dal tipo di macchina che adopererai (anzi, secondo me il maggiolino ha bisogno di minori manutenzioni rispetto alle auto moderne di oggi).

Quindi ricapitolo:
1. la scelta di usare un maggiolino come vettura da tutti i giorni la condivido in toto.
2. prendilo con motore 1.2, così conterrai i consumi
3. iscriviti ad un club federato ASI e iscrivici anche il maggiolino per ottenere sconti consistenti sull'RCA
4. guida con prudenza e con il massimo rispetto del mezzo sul quale sei seduto.

Vedrai che ti divertirai come un pazzo.


Ah, ultima cosa: non allargare il buco dell'autoradio per metterci quelle ultramoderne di oggi.... e non bucare i pannelli porta per le casse. E se deciderai di prendere un maggiolone non bucare il pannello/cappelliera (quella che copre il piccolo vano bagagli) dietro ai sedili posteriori per metterci le casse dello stereo.
Piuttosto buca il cassettino portaoggetti per alloggiare l'autoradio (con quattro soldi lo si potrà ripristinare comprandone uno nuovo) e metti le casse usando sistemi poco invasivi. E' pieno di siti internet di ricambisti specializzati che possono fornirti tutto il necessario a basso prezzo senza "sverginare" irrimediabilmente (si fa per dire) l'auto.

Ciao e buon divertimento.

HerrHomar
06/12/2013, 21:37
No, non sono migrato, sono ancora qui! Grazie per tutte le risposte :)
I vostri pareri discordanti e le vostre esperienze mi stanno facendo riflettere molto, devo considerare bene tutti i fattori prima di fare un acquisto cosi e poi pentirmene. Continuate a scrivere e a dire liberamente i vostri pareri, mi fa solo piacere!

Ps. Ho un budget un po' limitato..
ora ti dico la mia:
-andrà molto piano, troppo piano...
-consumerà molto, ed a 1,7€/litro fai tu...
-ha limiti di 'spazio', tipo farai molta difficoltà a caricare, ad esempio, una bici...
-ti darà problemi di ogni tipo: elettrici, freni, carrozzeria, riscaldamento, motore, accensione, sospensioni, ecc...
-se e quando guiderai un'auto 'moderna', cioè dotata di alzavetri elettrici, servosterzo, autoradio serio, dirai: caz.. però, quasi quasi...

ora, mosso da passione e sprezzo di logica (che rende meravigliosa la tua età) potresti pensare di aggiornare un pò il mezzo, tipo rivedere freni, motore, audio, 'assetto', estetica, aggiornamenti vari quà e là di impianto elettrico ecc...

Tutto sacrosanto! Ci sono cataloghi zeppi di special-parts pronti a soddisfare qualsiasi delirio ti frulli in mente, per cucirti il mezzo come un abito dal sarto, e tutto ciò, almeno per me, vale la metà del gusto di un mezzo! L'altra metà è guidarlo.

Costi? abominevoli.
Risultati? E' come muoversi in un campo minato, da ubriaco e bendato...
Ultimo, ma non meno importante, cambiando una semplice misura di gomma sei fuorilegge...

Non dimenticare poi che un mezzo 'aggiornato', perde il suo 'valore'. Solo quando andrai a rivenderlo ovviamente, che poi anche questo è vero solo in parte: il mio nazilook pur non essendo in vendita, riceve spesso offerte d'acquisto, quasi sempre molto generose!

Quindi: mentalità aperta, un occhio al budget, e BUON DIVERTIMENTO:cool:.

Johno
09/12/2013, 10:14
Ah, ultima cosa: non allargare il buco dell'autoradio per metterci quelle ultramoderne di oggi.... e non bucare i pannelli porta per le casse. E se deciderai di prendere un maggiolone non bucare il pannello/cappelliera (quella che copre il piccolo vano bagagli) dietro ai sedili posteriori per metterci le casse dello stereo.
Piuttosto buca il cassettino portaoggetti per alloggiare l'autoradio (con quattro soldi lo si potrà ripristinare comprandone uno nuovo) e metti le casse usando sistemi poco invasivi. E' pieno di siti internet di ricambisti specializzati che possono fornirti tutto il necessario a basso prezzo senza "sverginare" irrimediabilmente (si fa per dire) l'auto.

Ciao e buon divertimento.[/QUOTE]

Concordo....

1303.1972
09/12/2013, 14:34
ciao!

condivido a pieno tutti i pareri detti in questa discussione.

anche io uso quotidianamente il mio 1303.

sul vano-radio condivido il fatto di non toccare l'originale ma piuttosto trova una soluzione alternativa.
per i pannelli o cappelliera beh,basta farli rifare da un tapezziere (che ti farà anche il pannello in legno ) e poi buchi quelli che non sono originali!
per di piu (come ho fatto io)li puoi far rifare di un colore alternativo al nero o all'originale ecc e puoi farli fare gia rifiniti di fori cosi da essere perfetti.
Potrai scegliere anche il materiale con cui ricoprirli ,pelle,tessuto o altro che piu ti piace;nel frattempo sai che stai conservando gli originali che un domani potranno esserti molto utili in caso di vendita.

un mio consiglio,non liberarti mai dei pezzi originali anche se malconci! ma sono i suoi!
modifica in modo che si possa tornare sempre all'origine.

se ti sarà possibile dagli sempre un riparo adeguato specialmente per l'inverno.

per il resto penso sia stato detto molto ed in abbondanza:p

Woodstock
13/12/2013, 18:25
Concordo.

La cappelliera, tra l'altro, la vendono anche già fatta e dall'estetica gradevole (a mio parere).

zubas75
21/01/2014, 02:33
eh, insomma, il bullitt invecchia ma lo show si delega sempre al vecchio bullitt, dico bene? :)


lo ripeto, perche' vedo come al solito non avete capito ancora una mazza.


il bullitt si e' sparato ancora la sua bella dose di chilometri con lo split quest'anno ( sardegna e toscana, poi francia quasi fino in spagna)

ed ha dormito per oltre 40 giorni nello split solo quest'anno.

chi puo' dire lo stesso?

mi sono proprio divertito, altro che vecchietto.

semmai il contrario: il problema qui non e' essere vecchi, ma essere giovani:

- la cultura meccanica ed automobilistica dei giovani diminuisce sempre piu'.
- la manualita' e' in discesa mostruosa
- anche la guida di vetture cosi' particolari esige un contatto con altra epoca che ormai e' stato perso
- i prezzi delle vetture sono sempre piu' alti
- la circolazione stradale e' sempre meno adatta a questi mezzi.



quindi, posto che loro hanno la meta' delle palle che abbiamo noi e che oggi ne servono il doppio rispetto a quelle che sono servite a noi, facendo i conti della serva ci vorrebbero otto palle a testa.


qualcuno di voi giovani e' sufficientemente deforme?????

:)

AHHHHHHHHHHHAAH UN GRANDE!! ahahah qualcuno è sufficientemente deforme ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahahahah

bullitt
21/01/2014, 14:44
ah, meno male che hai resuscitato la discussione. facendo ballare l'occhio ho identificato una frase di Woodstock che merita di essere analizzata e contestata:

woodstock dice cosi':

"Ovviamente dovrai tenere d'occhio le piccole manutenzioni meccaniche annuali da fare... ma questo indifferentemente dal tipo di macchina che adopererai (anzi, secondo me il maggiolino ha bisogno di minori manutenzioni rispetto alle auto moderne di oggi)."


scusate, ma devo dissentire.

la manutenzione ordinaria delle macchine vecchie e' assolutamente piu' impegnativa di quelle nuove...ed oltretutto se non impari a fartela tu come si deve nessuno te la fa.


sulle macchine nuove, e questi sono solo alcuni esempi:

- non si registrano le valvole
- non si registrano i freni
- non si devono controllare e regolare le puntine
- non si deve ingrassare l'avantreno.

dottorbeetle
21/01/2014, 19:54
Per quanto riguarda l'assicurazione: ci sono compagnie che fanno sconti ancor più consistenti di quelli di cui fruisco io, è vero, comunque se la vettura è iscritta ad un registro storico (ad esempio ASI) l'assicurazione ti costa circa 250 euro per una polizza normalissima senza limitazioni. A questi dovrai aggiungere altri 100 euro circa all'anno di iscrizione ad un club federato... tuttavia pagare 350 euro in totale per girare assicurato rispetto ai 900/1000 euro che paga un neopatentato dimostra la convenienza economica ad usare un maggiolino rispetto ad una fiat punto.

voglio vedere che compagnia fa una polizza storica a un neo patentato....

yoda125
04/10/2015, 22:41
Lolluz! Hai la mia stessa storia, fin da piccolo anche io super appassionato di Herbie tant'è che finalmente sono riuscito a coronare il mio sogno di avere un maggiolino :D Ho 21 anni e vivo in Valle D' Aosta... il mio 6v gira alla grande, lento e contento mi faccio tutte le vallate!
Anche io come te ho dovuto combattere abbastanza con i miei genitori in quanto mi dicevano che avrei avuto solo rogne, che beve come una spugna e tutti i luoghi comuni sul maggiolino che si sentono in giro... Adesso anche mio padre lo adora...
In effetti ho avuto i miei problemini all inizio, tutti risolti per fortuna...
Lo uso tutti i giorni per andare al lavoro e va benissimo.... Secondo me fai una cosa: PRENDILO. ;)